Torna alla ricerca itinerari

Cultura/Ambiente -> Storia/Società

Intercultura -> Sguardi interculturali




396 - Recupero di ex bambini soldato in Africa


Bluindaco Productions


Destinatari:

Sec.I grado: classe 3°
Sec.II grado: classe 1° classe 2° classe 3° classe 4° classe 5°

Finalità:

E' possibile trasformare la sofferenza, anche quando è vasta e profonda come quella di EX bambini soldato? Se sì, come? L'itinerario si propone di sensibilizzare verso il dramma umano contemponaneo dei bambini soldato e la possibilità di riscatto individuale e sociale: modello educativo, dialogo interculturale, dialogo interreligioso, diritti umani violati, droga e logica del branco, solitudine, fiducia e paura, ne sono i temi salienti. Spunto di partenza è la proiezione in aula del Documentario "LA VITA NON PERDE VALORE, Padre Berton e gli ex bambini soldato della Sierra Leone" - Bluindaco Productions 2012, 53', di cui Wilma Massucco ha curato riprese sul campo, regia e interviste. Il Documentario tratta il tema della violenza, subita e inflitta ad altri, senza ricorrere ad immagini di violenza. Ne esce anche la visione di un'Africa nuova, che sa risorgere dalle proprie tragedie, mostrando una forza di cui l'Europa non sarebbe probabilmente capace.

Referente:

Wilma Massucco
Via Palestro, 19 - Modena
Cell: 347/1305857
www.bluindaco.org

Prenotazione:

Con Adesione, apertura lunedì 01 ottobre 2012
Sarà il referente a contattare la scuola per concordare la data.

Note iscrizione:

Si consiglia la partecipazione di non più di tre classi per volta.
Occorre un videoproiettore per la visione del Documentario in aula

Documentazione:

"La vita non perde valore" non parla di bambini soldato ma di quello che è successo ad alcuni di loro, a dieci anni dalla fine della guerra civile che ha devastato la Sierra Leone (1991 - 2002). Nel documentario appaiono ex bambini soldato, cioè ragazzi ormai adulti, che raccontano e rielaborano il loro passato, dopo anni vissuti nella giungla insieme ai ribelli del RUF (Revolutionary United Front). Ci sono anche le testimonianze di vittime dei bambini soldato e di esponenti del Family Homes Movement (movimento casa famiglia fondato da Padre Giuseppe Berton), padri e madri di famiglia che hanno accolto in casa propria i bambini soldato, facendoli crescere insieme ai propri figli. Le interviste ai vari soggetti sono sempre intercalate all'intervista a Padre Berton, che fa da filo conduttore, interfacciandosi anche con lo psicologo Roberto Ravera, che da anni collabora con Berton attraverso progetti di ricerca finalizzati allo studio del trauma nei bambini soldato.

Incontro con i docenti-1 (Obbligatoria)

Nell'incontro verranno discusse eventuali problematiche specifiche degli allievi e relazionabili al Documentario, in modo da individuare spunti di riflessione che potrebbero essere meglio approfonditi nel successivo incontro in classe.

Dove

MEMO
v.le J. Barozzi, 172

Durata/periodo

2 h

Evento-1 (Obbligatoria)

Si incontrano gli studenti e si discute con loro sulle varie tematiche affrontate nel Documentario, in modo da facilitare la riflessione sul fenomeno dei bambini soldato e su alcune dinamiche individuali e di gruppo, che possono anche essere trasferibili nella nostra società contemporanea.

Dove

A scuola

Durata/periodo

2 h

Costi

€ 100,00 A classe

Modalità di pagamento

Nel caso non si utilizzi il contriuto del comune si dovrà effettuare il versamento a:
Allianz Bank - Wilma Massucco
IT 23 E 03589 01600 010570098765